Opzioni binarie: Definizione e Guida pratica

Trading opzioni binarie

Manager spiega il Trading opzioni binarie

Un ramo delle Opzioni sono le Opzioni Binarie, andiamo ad analizzare cosa sono le Opzioni binarie e come nascono.

Le Opzioni binarie o opzioni digitali sono un tipo di opzione detto anche “esotico”.

Questo tipo di opzioni sono indipendenti dal cammino del sottostante, ossia il valore finale in qualche modo non segue il valore percorso dal sottostante.

Dal 2008 la US Securities and Exchange Commission (SEC) ha reso legale e possibile per le opzioni binarie, l’offerta nelle principali borse come “standalone” (strumento finanziario negoziabile), grazie ad Internet, è così nato il trading online delle opzioni binarie fino ad divenire una delle industrie più popolari e redditizi sul mercato online.

Opzioni BinarieTutto questo è possibile anche e soprattutto perchè negoziare con le opzioni binarie è molto semplice, non bisogna essere un esperto di trading, anche se non è adatto a tutti e non è un gioco d’azzardo, i rendimenti sono molto elevati.

Sappiamo cosa sono a grandi linee le opzioni binarie e soprattutto che il trading di opzioni binarie è davvero semplice e permette di guadagnare considerevoli somme anche agli utenti meno esperti.

Le Opzioni binarie sono legali e sicure

Organi che certificano la regolarità del trading binario

Organi che certificano la regolarità del trading binario

Iniziamo questo articolo introduttivo alle opzioni binarie, ricordando che l’attività di trading con questo innovativo strumento è regolamentata e disciplinata in Europa, così come in Italia, dal CySEC di Cipro, Authority governativa che si occupa di vigilare sull’attività dei Broker.

Motivo per cui le opzioni binarie sono divenute uno strumento finanziario legale e sicuro, nella misura in cui vengono scambiate attraverso l’intermediazione di Brokers o piattaforme di trading riconosciute CySEC.

Il video presenta una definizione tecnica delle opzioni binarie e dei derivati, i derivati nascono come copertura dai rischi, rischi di cambio, rischi di tasso, rischi azionari, rischi atmosferici, le tipologie di opzioni, le opzioni classiche, le opzioni “Calls” definizione ed esempio pratico, le opzioni “Puts”, definizione di opzioni binarie, grafico di esempio delle opzioni binarie “Calls”, le opzioni binarie “Puts” i margini di investimento e guadagno.

Cosa sapere sul trading binario

I componenti principali del trading binario

Lista punti opzioni binarie

Il trader che investe in opzioni binarie svolge una attività di trading completamente nuova, professionale ma al tempo stesso semplice e dai risultati eccezionali.

Le opzioni binarie sono uno strumento speculativo molto diverso dalle forme tradizionali di trading, per niente difficili da utilizzare, in cui l’unica cosa che conta è prevedere la discesa o la salita dei prezzi di uno specifico “bene”.

In parole semplici, acquistare una opzione binaria significa investire denaro su di un determinato “bene” (azioni, Indici, Materie prime o Forex), acquistando non il “bene” stesso, ma la sua direzione di prezzo, se inferiore o maggiore rispetto a quello di acquisto.

Semplici sia nella forma che nella terminologia, si può iniziare a fare commercio binario in pochi minuti, attraverso il servizio di trading offerto da uno dei tanti Broker regolamentati e legali che troviamo in rete.

Di seguito gli elementi principali del Trading in Opzioni Binarie:

Con il termine “Asset”, vengono definiti tutti i sottostanti dalla cui variazione di prezzo nasce una opzione binaria.

I sottostanti delle opzioni binarie, come detto, sono derivati dal prezzo delle Azioni, delle materie prime, degli Indici di Borsa e dal valore delle valute Forex.

Per stabilire il margine di tempo entro il quale una opzione ci darà esito positivo o negativo, viene utilizzato il termine “scadenza”.

Le principali “scadenze” delle opzioni binarie sono: 30/60 secondi, 5/10/15 minuti, 1 ora, 24 ore, etc.

Una volta stabilito il tipo di “Asset” e con quale “scadenza” operare, non ci resta che decidere su quale sarà la “direzione” del prezzo.

Nelle opzioni binarie tradizionali, abbiamo solo da scegliere se il prezzo sarà maggiore (Call) o minore (Put) del prezzo di acquisto.

Abbiamo detto che investire con le opzioni binarie è una attività per niente difficile, molto più vantaggioso e facile di altre forme di investimento, i cui vantaggi possono essere così riassunti:

– Rischio limitato all’importo investito: Questa caratteristica è un aspetto molto importante delle opzioni binarie, e consiste nel fatto che il rischio dell’investimento è legato solamente all’importo investito.

Tale aspetto è un tratto fondamentale non riscontrabile in altre forme speculative, e rende le opzioni binarie uno strumento di trading molto più sicuro di altri.

– Rendimento fisso: Anche il rendimento segue la linea di certezza e trasparenza appena visto per i fattori di rischio.

Le opzioni binarie corrispondono percentuali di pagamento predeterminate, già fissate dal Broker, variabili tra il 65% e il 90% del capitale impiegato.
Inoltre, va sottolineato che ogni percentuale espressa corrisponde alla rendita netta, la quale non prevede nessun tipo di commissione o trattenuta da parte dei Broker.

– Non vincolate dall’andamento economico: Se pensiamo al fatto che i mercati finanziari sono caratterizzati da molteplici fattori in grado di influenzarne l’andamento, con le opzioni binarie questa circostanza non assume nessuna importanza.

Investire in opzioni, abbiamo detto, significa speculare sulla discesa e la salita dei prezzi; anche in momenti di mercato deboli o particolarmente volatili, quindi, l’unico obiettivo è tracciare una previsione sul prezzo.

Prova Il trading con le Opzioni binarie

Prova Il trading con le Opzioni binarie

Migliori Broker Trading Binario testati dal Nostro Staff

Tutte le piattaforme presenti nella lista sono state testate del nostro Staff composto da Traders professionisti ed analisti finanziari.

BrokerRecensione*Caratteristiche*Fai Trading
#1IQoptionRecensione iqoptionRecensione 24option
Deposito minimo 10€!
Deposito: 10€
Profitto: 91%*
Milioni di
trader in tutto
il mondo!

Vai al Broker!*
Visita il broker!
#2Recensione BDSwissRecensione ETX capital
Fiducia Svizzera!
Deposito: 100,00€
Profitto: 85%*
Broker conto
VIP Esclusivo!

Vai al Broker!*
Visita il broker!
#3Broker ETX capital
Recensione ETX capital
Recensione ETX capital
Rischi limitati!
Deposito: 200,00$
Profitto: 85%*
Piattaforma
facile e intuitiva!

Vai al Broker!*
Visita il broker!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.

N.B.:Tutti I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Legalità: Licenze e Autorizzazioni del Broker, CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Vantaggi e Bonus: Vantaggi o Bonus progressivi che offrono i Broker al primo deposito per Bonus si intendono Bonus pendenti.
*Guadagno: il valore percentuale massimo di guadagno che i Brokers offrono nel caso di negozio “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Trade minimo: Il valore minimo di denaro accettato dal broker per aprire una transazione di mercato.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.

Principali tipologie di opzioni binarie

Tipologie opzioni binarie

Tipologie opzioni binarie: Quali scegliere e perchè!

In commercio esistono diverse tipologie di opzioni binarie, caratterizzate ognuna per grado di difficoltà e percentuali di rendimento crescente.

Vediamo le principali tipologie di opzioni che ritroveremo nelle migliori piattaforme di trading Italiane ed internazionali.

Opzioni binarie Classiche

Esempio Opzioni binarie Classiche con il broker BDSwiss

Esempio Opzioni binarie Classiche

Le Opzioni Binarie classiche sono uno strumento che consente di ottenere rendimenti elevati con un’attività di trading estremamente semplificata.

“Anche i principianti, possono operare con successo nei mercati finanziari, realizzando profitti elevati”.

Le opzioni binarie sono chiamate così perché l’utente può scegliere solo tra due possibili eventi del mercato. Se la scelta si rivela corretta, il rendimento è pari all’85%, ma in molti casi arriva anche al 500%.

Le opzioni binarie sono estremamente convenienti perché:

– Sono semplici da utilizzare;
– non richiedendo una preparazione finanziaria;
– Rilasciano rendimenti elevati;

Il segreto del successo delle opzioni binarie è che hanno reso democratico l’accesso ai mercati finanziari che fino a qualche anno fa era monopolio solo di grandi banche di investimento, fondi speculativi o broker CFDs.

Le opzioni binarie rappresentano la fine di questo processo che gradualmente ha reso accessibile a tutti, la possibilità di speculare sui mercati.

Le opzioni binarie consentono di operare su qualunque mercato (azioni, materie prime, forex, indici).

Com’è strutturata un’opzione binaria:

– Un asset: esempio petrolio, oro, coppie di valuta, ecc…;
– Una predizione: sul fatto che il prezzo dell’asset scelto aumenti o diminuisca;
– Una scadenza: intervallo temporale dove deve ricadere la predizione suddetta;
– Un importo: l’investimento su cui viene calcolato il rendimento
– Un rendimento: il premio nel caso in cui la previsione è corretta.

Prova il trading binario gratuitamente

Opzioni binarie 60 secondi

Sono le migliori e le più utilizzate dai trader di Opzioni binarie!

Con le opzioni binarie 60 secondi è necessario prevedere l’andamento del prezzo di uno specifico asset in soli 60 secondi. L’adrenalina non mancherà di certo, si tratta di un trade veloce quasi istantaneo. Pensate, appunto, per gli investitori più impazienti e che vogliono subito conoscere l’esito della previsione.

Esempio Opzioni binarie 60 secondi

Esempio Opzioni binarie 60 secondi

In sostanza, se si sceglie di utilizzare questa specifica tipologia di opzioni binarie, bisogna analizzare, innanzitutto, il grafico del relativo asset e prevederne l’andamento.

Se si pensa che il prezzo sarà più alto del cosiddetto tasso di strike, allora bisogna cliccare sul tasto “CALL”, se al contrario si pensa che sarà più basso del prezzo d’acquisto di partenza, si sceglierà per il tasto “PUT”.
Se la previsione risulterà corretta al termine dei 60 secondi, allora il risultato sarà “in the money” e si otterrà la percentuale di profitto prefissato, che varia a seconda del broker scelto.

Se, invece la previsione è inesatta allora la terminologia utilizzata sarà “out of the money”, e si perderà tutto o in parte (dipende se viene fornito il rimborso sulle perdite) il capitale investito.
Solitamente all’interno di questa sezione, vengono offerte dalle differenti piattaforme di trading binario altre opzioni binarie a breve termine, per esempio a 90 secondi, a 120 secondi, a 180 secondi, e infine a 300 secondi.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie 60 secondi

Opzioni binarie a lungo termine

Oltre alle opzioni a breve scadenza, le piattaforme di trading binario, dal 2014, offrono anche quelle a lunga scadenza.

Anche se non sono pubblicizzate tanto dai broker in commercio o da siti web dedicati hanno buone probabilità di riuscita rispetto alle altre opzioni binarie, e un minore rischio, perché più bassa è l’operatività, e di conseguenza minori sono le possibilità di perdere.

Esempio Opzioni binarie lungo termine

Esempio Opzioni binarie lungo termine

In parole semplici, si tratta di opzioni binarie con tempi di scadenza davvero lunghi.

Il termine di previsione varia da broker a broker, ma solitamente può andare da un minimo di un giorno, fino ad arrivare a una settimana, o addirittura si può raggiungere un massimo di un mese e più.

Le opzioni binarie a lungo termine funzionano come quelle classiche, ovvero l’investitore può scegliere il tasto “CALL”, se prevede che il prezzo di un determinato asset sia in rialzo rispetto al prezzo d’acquisto iniziale. Oppure, al contrario, il trader può optare per il tasto “PUT”, se, invece, prevede che il prezzo di un determinato asset sia in ribasso rispetto al prezzo d’acquisto iniziale. L’unica differenza è, appunto, nei termini di scadenza, che in questo caso sono nettamente maggiori rispetto alle opzioni binarie classiche.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie a lungo termine

Opzioni binarie Range o Intervallo

Tipologia di opzioni binarie esclusiva del broker 24option chiamate anche opzioni binarie Range sono tra le più recenti opzioni binarie.

Per poter ottenere un profitto con questa tipologia di opzioni binarie è necessario stabilire se il prezzo di un certo “asset” rimarrà oppure no all’interno di una fascia di prezzo stabilita in precedenza dal Broker.

Esempio opzioni binarie intervallo

Esempio opzioni binarie intervallo

In pratica, il broker fissa un “intervallo” di prezzo (da qui il nome) entro il quale lo stesso dovrà muoversi; al trader spetta il compito di prevedere se il prezzo rimarrà all’interno oppure no della soglia limite di prezzo, entro una certa scadenza. Quindi, dovrà scegliere il tasto “DENTRO” o “INFERIORE” se prevede che il prezzo di un determinato asset rimarrà entro quel range. Al contrario, l’investitore sceglierà il tasto “FUORI” o “SUPERIORE” se il prezzo sforerà la soglia predeterminata.

Anche in questo caso la terminologia è la stessa delle altre tipologie di opzioni binarie, ovvero “in the money” se la previsione è corretta, “out of the money” se la previsione è sbagliata.

In genere, però, nelle opzioni intervallo vengono offerti un numero minore di asset su cui investire.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie Range o Intervallo

Opzioni binarie One touch

Denominate anche “Tocca o non Tocca”.

Questa tipologia di opzioni binarie è offerta, generalmente, con scadenze settimanali. Inoltre, è caratterizzata da percentuali sui rendimenti molto elevati, che variano da 180% fino ad arrivare al 500% del capitale investito.

Esempio Opzioni binarie One Touch

Esempio Opzioni binarie One-Touch

È chiaro che i potenziali profitti elevati sono direttamente proporzionali ai rischi che si possono assumere. Quindi, per prevedere questa particolare forma di opzione binaria, richiede anche una certa esperienza in questo settore.
Con le opzioni One Touch, il livello di difficoltà aumenta, ed è molto più complicato riuscire a individuare la previsione corretta. Il motivo risulta evidente, è possibile ottenere un profitto, solo se l’asset specifico avrà raggiunto quella specifica soglia di prezzo.

Detto questo, con le opzioni binarie One Touch il trader deve prevedere che l’andamento di certo prezzo “toccherà” una soglia fissata maggiore del tasso di strike, ovvero il prezzo iniziale, bisogna cliccare il tasto raffigurante una freccia verso l’alto o “TOCCA”, dipende dal broker scelto. Al contrario, se si pensa, invece, che il trend del prezzo “toccherà” una soglia fissata minore del prezzo strike, è necessario cliccare, invece, per l’icona con la freccia verso il basso o il tasto “NON TOCCA”.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie One touch

Opzioni binarie Ladder

Si tratta delle opzioni binarie che consentono di ottenere il profitto più elevato, che addirittura può arrivare al 1000% del capitale investito. Ovviamente anche in questo caso, come nelle opzioni trattate nel paragrafo precedente, sono presenti dei rischi maggiori rispetto alle altre tipologie di opzioni binarie offerte dai broker.

Esempio di opzioni Ladder per la coppia EUR/USD

Esempio di opzioni Ladder per la coppia EUR/USD

Per certi versi, soprattutto dal punto di vista concettuale, le opzioni binarie ladder sono molto simili alle opzioni binarie One-Touch. La differenza sostanziale è, praticamente, che in quest’ultime il broker stabilisce solamente una soglia da raggiungere più bassa o più alta rispetto al prezzo di un asset. Mentre nelle opzioni binarie ladder il trader deve prevedere, in un arco di tempo già stabilito, ben 5 quote pre-impostate dal broker, relative a un prezzo “obiettivo”, ossia il prezzo che è necessario prevedere nel modo più esatto possibile.

In parole semplici, il trader avrà, quindi, cinque possibilità, come appena detto, per poter prevedere il prezzo “obiettivo” di uno determinato asset.

Nello specifico, se sarà “above” (sopra) cliccherà il tasto apposito, oppure “below” (sotto), premerà il tasto dedicato, sempre rispetto al prezzo d’acquisto iniziale, ovvero il tasso di strike.
La difficoltà maggiore delle opzioni binarie ladder, è rappresentata dal fatto che un prezzo varia in continuazione lungo la scala, e, quindi, va a modificare sempre l’esito di ogni target up e down fissato dal broker, modificando anche il rendimento associato e di conseguenza il rischio.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie Ladder

Opzioni binarie Coppie

Le opzioni binarie coppie sono conosciute anche come Pair. Sono molto amate dai trader, quasi al pari delle opzioni binarie classiche.

Esempio Opzioni binarie Coppie

Esempio Opzioni binarie Coppie

Praticamente, se si sceglie di investire in questa tipologia, bisogna prevedere quale tra due asset specifici avrà una prestazione migliore dell’altra.

In sostanza il trader deve domandarsi: Quale dei due asset otterrà una performance migliore rispetto all’altro? Per esempio, bisogna chiedersi tra le due società quotate in Borsa Adidas e Nike quale andrà meglio in un lasso di tempo che varia, da adesso ai prossimi 30 minuti?

Se la previsione è corretta la definizione sarà la medesima delle altre tipologie ovvero “in the money”. Al contrario, se la previsione non è esatta, invece sarà “out the money”.
Generalmente la scadenza delle opzioni binarie è 30 minuti, ma è un fattore variabile, che dipende dal broker che si è scelto di utilizzare.

Maggiori informazioni sulle opzioni binarie Coppie

Come registrasi su iqoption:

1. Inserire email e password nei rispettivi campi della form, Clicca qui per accedere alla form di registrazione (Avviso di Rischio: Il Vostro capitale potrebbe essere a rischio);

Form di  Registrazione del broker iqoption

Form di Registrazione del broker iqoption

 
2. Possiamo scegliere se attivare un Conto Demo ed esercitarsi con soldi virtuali o un Conto Reale depositando 10€;

Conto demo o conto reale con iqoption

Conto demo o conto reale con iqoption

Esempio opzioni binarie con la piattaforma iqoption

1. Selezione dell’asset: Andiamo a selezionare tra i vari asset e valute l’asset Oro;

Selezione dell'asset Oro

Selezione dell'asset Oro

 
2. Scegliamo l’ora nel quale l’operazione verrà chiusa: Possiamo scegliere ogni 15 minuti, fine giornata o fine settimana;

Ora nel quale l'operazione verrà chiusa

Ora nel quale l'operazione verrà chiusa

 
3. Selezioniamo l’importo che si vuole investire: da 1$ fino a 100$;

Importo che vogliamo investire

Importo che vogliamo investire

 
4. Profitto in caso di previsione corretta: Percentuale di importo da accreditare sul saldo in caso di previsione favorevole, nell’esempio il profitto è del 75€;

Profitto in caso di previsione corretta

Profitto in caso di previsione corretta

 
5. Andiamo a effettuare una previsione: “Su” se prevediamo che il prezzo dell’oro salirà o “Giu” se prevediamo che il prezzo dell’oro scenderà;

Effettua una previsione Su o Giu

Effettua una previsione Su o Giu

 
6. Concentriamoci sul prezzo corrente dell’asset scelto: in questo caso il prezzo corrente dell’asset Oro;

Concentrarsi sul prezzo corrente

Concentrarsi sul prezzo corrente

 
7. Orario e tempo di chiusura della transazione: ci indica tra quanto tempo la transazione si chiuderà;

Orario e tempo di chiusura della transazione

Orario e tempo di chiusura della transazione

 
8. Fine del tempo stabilito ed esito della transazione: Previsione di successo (in the money), allora scadere del tempo con il quale l’operazione si chiude il prezzo dell’asset è stato superiore al prezzo di partenza, quindi la transazione è andata a buon fine.

Previsione andata in the money

Previsione andata in the money

Prova il trading binario!

Avviso di Rischio: I prodotti finanziari offerti dalla società comportano un elevato livello di rischio e possono risultare nella perdita di tutti i fondi. Non investire mai fondi che non potete permettervi di perdere.