Guida per principianti al Trading binario

Guida opzioni binarie

Manager indica Grafico trading positivo

Se hai del tempo a disposizione e vuoi guadagnare un po’ di soldi, stando comodamente a casa, puoi decidere di investire nel trading binario, in particolar modo nelle opzioni binarie, uno degli strumenti finanziari più utilizzati al mondo. Il motivo?
La motivazione principale è che è semplice comprendere i principali meccanismi (che andremo a vedere nei successivi paragrafi), ma anche utilizzare le piattaforme online di opzioni binarie.
Prima di iniziare, però, è necessario che ti informi molto bene su questo argomento, e che tu abbia una adeguata formazione in merito.

Per cominciare, potresti leggere quest’articolo sulle opzioni binarie, in cui verranno trattati i principali punti salienti di questa forma d’investimento finanziario. Nello specifico, dopo una definizione di opzioni binaria, si parlerà di come si può iniziare, sia con un conto di trading, sia con un conto demo; di come è possibile prevedere l’esito; e poi, quali sono le principali strategie, e infine quali sono le percentuali di guadagno.

Alla fine di questa sezione, avrai (si spera) le idee più chiare, e potrai capire se può davvero interessarti questa tipologia di investimento.

Da qualche anno il trading binario è la forma di investimento finanziario più diffusa sia in Italia, che nel resto del mondo.

Andiamo, quindi, subito a scoprire, grazie a questa guida Opzioni binarie pratica, il mondo delle opzioni binarie …

Il motivo? perché non è difficile capire i principali meccanismi (che andremo a vedere più avanti), e nemmeno utilizzare le piattaforme online di opzioni binarie. Quindi, sempre più trader investono il loro denaro per ottenere profitti più alti. Scopriamo insieme come guadagnare con le opzioni binarie.

Per alcuni è diventata una vera e propria professione con una rendita mensile abbastanza costante, perché in grado di ottenere rendimenti fino all’85% del capitale investito per ogni singolo trade.

Ovviamente non è tutto oro quello che luccica!

Esistono dei rischi, si può guadagnare tanto, ma anche perdere tutto o in parte il capitale investito.

Opzioni binarie: Cosa sono?

In generale, il termine trading online è un sistema per effettuare investimenti, grazie al PC, attraverso le piattaforme, chiamate anche broker. Le opzioni binarie, dette anche opzioni digitali, sono delle tipologie di trading online, che consistono nell’investire sull’andamento del prezzo di una materia prima come l’oro, di un’azione di una società quotata, di un indice di borsa, ad esempio il Nasdaq, o il Dow Jones, e di una coppia di valute, come yen/dollaro, o sterlina/dollaro.

Cosa sono le opzioni binarie, come già accennato prima, rappresentano la massima semplificazione degli investimenti di Borsa, con l’obiettivo di consentire agli investitori di guadagnare in modo semplice e veloce.

I broker opzioni binarie offrono diverse tipologie di opzioni binarie, tra cui le opzioni binarie classiche, dette “PUT/CALL”, opzioni binarie coppie, chiamate anche Pair, le opzioni binarie 60 secondi, le opzioni binarie a lungo termine e anche le opzioni KIKO, solo per citarne alcune.

Come funzionano le opzioni binarie?

Il concetto è facile.

Per investire nel trading online e in particolare nelle opzioni binarie tradizionali, inizialmente bisogna prevedere quale sarà l’andamento del prezzo in un determinato arco di tempo (60 secondi, 5 minuti, 1 ora, etc.). E scegliere, quindi, il tasto “CALL” se si considera, per esempio, che la prima valuta valga di più della seconda, mentre optare per il tasto “PUT” se si pensa che valga di più la seconda.

Oppure bisogna prevedere l’andamento del prezzo di uno specifico asset, che può essere “al rialzo”, oppure “al ribasso”, rispetto al prezzo di acquisto iniziale.

È fondamentale osservare sempre i grafici per prevedere, appunto, gli andamenti dei prezzi, ma anche considerare le informazioni macroeconomiche come, ad esempio, i tassi di disoccupazione di un determinato Paese, oppure il prezzo del grezzo al barile.

Per le altre opzioni binarie, in esclusiva di determinate piattaforme, funziona in un modo differente. Le opzioni di coppie sono un modello particolare, in cui l’investitore, per poter guadagnare, dovrà decidere quale asset specifico, rispetto a un altro, avrà una performance migliore. Mentre per le KIKO è, invece, importante stabilire quale prezzo verrà raggiunto prima, se inferiore, oppure superiore al quello iniziale.

I componenti principali del trading binario:

I componenti principali del trading binario

Lista punti opzioni binarie

1. Asset: ovvero Azioni, Materie prime, Forex, Indici di Borsa, Obbligazioni, etc;
2. Prezzo di acquisto: il prezzo iniziale dell’opzione binaria;
3. Scadenza: secondi, minuti, ore, giorni, etc. La “scadenza” rappresenta il periodo entro il quale una specifica previsione della direzione di prezzo dell’Asset dovrà accadere;
4. Rendimento: indica il guadagno netto dell’opzione. In questo caso il rendimento è “fisso”, il che significa che sappiamo già, al momento dell’acquisto dell’opzione, quale sarà la percentuale di guadagno, appunto.

Come iniziare a fare trading online con le opzioni binarie?

Inizialmente, bisogna registrarsi per aprire un conto di trading presso uno dei tanti broker presenti sul mercato. Nel prossimo paragrafo vedremo come scegliere il broker più adatto. Se non si vuole iniziare subito a fare sul serio, si può optare all’inizio per un conto demo, ovvero che possiede le caratteristiche di un conto reale, ma non si investono soldi reali.

Quando si è pronti, invece, dopo la registrazione, si può cominciare a depositare una somma minima di denaro per vedere se si è portati per questo genere di investimento finanziario oppure è meglio lasciare perdere. Ovviamente ci vuole un po’ di tempo per ingranare e iniziare a guadagnare.

Come scegliere il broker giusto?

Bisogna prestare molta attenzione nella scelta della piattaforma di trading online. Scegliere sicuro in modo corretto, e un broker regolamentato è essenziale ai fini di ottenere profitti elevati. Vediamo quali sono i fattori da considerare per fare una buona scelta.

Fattori da considerare nella scelta del broker:
– Affidabilità: controllare sempre se è regolamentato con Licenza CySEC o quant’altro;
Trade Minimo: vedere quanto è la cifra minima necessaria all’acquisto di una opzione binaria;
– Conto Demo: ossia la possibilità offerta dalle piattaforme di trading online di aprire un conto con soldi virtuali, con lo scopo di fare pratica ed esperienza, per questo vedi la guida Opzioni binarie Demo;
– Rendimenti: siccome le opzioni binarie sono strumenti finanziari a “rendimento fisso”, ogni broker offre differenti percentuali di guadagno, in base a parametri prestabiliti propri.

Opzioni binarie Demo: trading in versione demo?

Conto demo opzioni binarie

Negoziare con soldi virtuali

Come accennato nel precedente paragrafo, il conto demo gratuito è uguale per caratteristiche e funzionamento al conto di trading reale, ma a differenza dell’altro utilizza denaro virtuale.
In poche parole, la versione demo consente di svolgere tutto ciò che si potrebbe fare con il trading binario.

È un valido strumento con diverse funzioni: In primis, aiuta a familiarizzare con un’ambiente completamente nuovo, oppure consente di effettuare uno studio approfondito dell’argomento e delle strategie. Ma anche fornisce l’opportunità di visionare i calendari economici, e, quindi, le news su dati macroeconomici, responsabili delle variazioni dei prezzi degli asset.

I Conti trading demo sono strumenti spesso utilizzati da numerosi trader, non solo principianti, ma anche esperti del settore, che vogliono testare le proprie strategie di trading, come precedentemente detto, oppure vogliono provare uno specifico broker e in un secondo momento scegliere se investire attraverso quella piattaforma. Infine i trader possono sfruttare un conto demo semplicemente per fare un po’ di esperienza, e testare le proprie capacità e attitudini.

Grazie a questi servizi offerti si può capire, senza spendere nulla, se si è in grado di ottenere profitti, o se il trading con le opzioni binarie non è la strada giusta da intraprendere.

Migliori Broker Trading Binario testati dal Nostro Staff

Tutte le piattaforme presenti nella lista sono state testate del nostro Staff composto da Traders professionisti ed analisti finanziari.

BrokerRecensione*Caratteristiche*Fai Trading
#1IQoption
Recensione iqoption
Recensione 24option
Deposito minimo 10€!
Deposito: 10€
Profitto: 91%*
Milioni di
trader in tutto
il mondo!

Vai al Broker!*
Visita il broker!
#2Broker ETX capital
Recensione ETX capital
Recensione ETX capital
Rischi limitati!
Deposito: 200,00$
Profitto: 85%*
Piattaforma
facile e intuitiva!

Vai al Broker!*
Visita il broker!

*Si applicano termini e condizioni del Bonus | Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

N.B.:Tutti I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Legalità: Licenze e Autorizzazioni del Broker, CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Vantaggi e Bonus: Vantaggi o Bonus progressivi che offrono i Broker al primo deposito per Bonus si intendono Bonus pendenti.
*Guadagno: il valore percentuale massimo di guadagno che i Brokers offrono nel caso di negozio “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Trade minimo: Il valore minimo di denaro accettato dal broker per aprire una transazione di mercato.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.

Maggiori informazioni sui broker opzioni binarie

Come è possibile prevedere l’esito delle opzioni binarie?

Opzioni binarie lungo temine

Conviene prevedere l’esito sul trading binario

È importante sottolineare che investire nel trading binario non è assolutamente come giocare d’azzardo, e soprattutto non è solo questione di fortuna, anzi il contrario.

Dietro a ogni singolo investimento con le opzioni binarie, ci deve essere uno studio approfondito e un’analisi tecnica dell’argomento. È possibile, grazie alle piattaforme di trading e siti web dedicati, ottenere molteplici informazioni su dati macroeconomici e notizie sull’andamento delle quotazioni in tempo reale, ma anche strumenti di analisi. Tutto offerto completamente gratis! È necessario che ogni trader analizzi ogni dato possibile per il mercato di riferimento, al fine di effettuare le previsioni esatte.

Quindi, per ribadire il concetto: l’unico modo per prevedere l’esito di un’opzione binaria bisogna informarsi il più possibile su ogni avvenimento che riguarda l’asset di riferimento.

Le strategie opzioni binarie da adottare

Strategie per Opzioni binarie

Strategie per Opzioni binarie

Per ottenere successo e guadagnare di più, è necessario seguire delle strategie di trading, nello specifico, che riguardano essenzialmente le opzioni binarie.

Le strategie, in pratica, sono indicazioni che consentono al trader di interpretare correttamente i dati presenti nei grafici, con lo scopo di avvicinarsi il più possibile alla previsione corretta.

Esistono tantissime strategie vincenti per opzioni binarie, dalle più semplici alle più avanzate. Andiamo a conoscere le più importanti:
– la gabbia, è in grado di ridurre le perdite e massimizzare i profitti. Lo scopo è quello di trovare una zona di prezzo in cui individuare il profitto, con un grado rischio più basso possibile;
– l’indice di volatilità implicita, è capace di comprendere “il sentiment” dei trader, ovvero il momento specifico, in cui potranno accadere cambi di direzione dell’andamento di un specifico asset;
– lo spinning Top rappresenta l’ampiezza di un grafico a candela giapponese. Con questa strategia è possibile ottenere prospettive davvero ottime, in base ai maggiori trend di mercato in rialzo o in ribasso;
– i supporti e le resistenze sono molto utili nel trading binario. Grazie a supporti e resistenze si può stabilire, in modo semplice, le variazioni del prezzo dell’asset specifico, in cui si vuole investire;
le Bande di Bollinger e RSI, ovvero degli indicatori indispensabili per indagare le fasi di mercato più estreme in un lasso temporale di 24 ore;
– il Rollover, ossia una tecnica di previsione che consente profitti discreti, ma il suo scopo primario è di minimizzare le perdite. Con l’utilizzo di questa strategia è possibile ritardare la scadenza di ogni operazione.

Quanto è possibile guadagnare con le opzioni binarie?

Quanto si guadagna con le opzioni binarie

Quanto si guadagna con le opzioni binarie

La risposta è … dipende. Ma da cosa? Dagli obiettivi che ogni singolo trader pensa di poter ottenere.
Innanzitutto, bisogna, di nuovo, ricordare che è possibile investire anche piccole quantità di denaro. Questo ha concesso a tutti di poter provare a investire nel trading binario, anche chi non l’avrebbe mai immaginato, perché totalmente estraneo al mondo della finanza.

Detto questo, con le opzioni binarie è possibile sicuramente arrotondare il proprio stipendio e guadagnare soldi extra. Ma per diventare, invece, dei trader esperti, il discorso è più complicato. È necessario dedicare molto più tempo per comprendere meccanismi, strategie, dinamiche di mercato, e quant’altro.

Per finire, le percentuali di guadagno sono un fattore molto variabile, che dipende, maggiormente, dalla scelta della tipologia di opzione binaria. Per esempio, per un’opzione binaria classica, il profitto può variare dal 70% all’80%, mentre per un’opzione binaria Ladder può arrivare a raggiungere, addirittura, più del 1000%.

Ovviamente tutte le percentuali di guadagno sono direttamente proporzionali al rischio assunto.

Esempio opzioni binarie con la piattaforma iqoption

1. Selezione dell’asset: Andiamo a selezionare tra i vari asset e valute l’asset Oro;

Selezione dell'asset Oro

Selezione dell'asset Oro

 
2. Scegliamo l’ora nel quale l’operazione verrà chiusa: Possiamo scegliere ogni 15 minuti, fine giornata o fine settimana;

Ora nel quale l'operazione verrà chiusa

Ora nel quale l'operazione verrà chiusa

 
3. Selezioniamo l’importo che si vuole investire: da 1$ fino a 100$;

Importo che vogliamo investire

Importo che vogliamo investire

 
4. Profitto in caso di previsione corretta: Percentuale di importo da accreditare sul saldo in caso di previsione favorevole, nell’esempio il profitto è del 75€;

Profitto in caso di previsione corretta

Profitto in caso di previsione corretta

 
5. Andiamo a effettuare una previsione: “Su” se prevediamo che il prezzo dell’oro salirà o “Giu” se prevediamo che il prezzo dell’oro scenderà;

Effettua una previsione Su o Giu

Effettua una previsione Su o Giu

 
6. Concentriamoci sul prezzo corrente dell’asset scelto: in questo caso il prezzo corrente dell’asset Oro;

Concentrarsi sul prezzo corrente

Concentrarsi sul prezzo corrente

 
7. Orario e tempo di chiusura della transazione: ci indica tra quanto tempo la transazione si chiuderà;

Orario e tempo di chiusura della transazione

Orario e tempo di chiusura della transazione

 
8. Fine del tempo stabilito ed esito della transazione: Previsione di successo (in the money), allora scadere del tempo con il quale l’operazione si chiude il prezzo dell’asset è stato superiore al prezzo di partenza, quindi la transazione è andata a buon fine.

Previsione andata in the money

Previsione andata in the money

Negoziare con il trading binario è davvero semplice, un sistema adatto ai principianti, non è necessario essere degli esperti traders o dei professionisti ma basta esercitarsi e fare pratica con bassi investimenti, esiste davvero la possibilità di guadagnare da casa velocemente con un piccolo investimento di soli 10,00€!

Clicca sul pulsante di seguito e registrati sul Broker iQ Option!

Prova il trading binario

Avviso di Rischio: I prodotti finanziari offerti dalla società comportano un elevato livello di rischio e possono risultare nella perdita di tutti i fondi. Non investire mai fondi che non potete permettervi di perdere.