Come investire e guadagnare con il platino nelle opzioni binarie

Investire nel platino con le opzioni binarie

Investire nel platino con le opzioni binarie

Lo studio degli asset nel trading binario

Il primo suggerimento se si vogliono ottenere ottimi guadagni, quando si investe con il trading online, è conoscere davvero bene ogni asset, con cui si è scelto di investire.

Bisogna partire dal reperire il maggior numero di informazioni possibili, e dall’aggiornamento continuo che riguarda quello specifico asset, grazie al supporto del calendario economico. Non solo, è necessario visionare costantemente le quotazioni e i grafici di riferimento in tempo reale per avere un quadro chiaro e completo.

I diversi broker offrono i propri asset, ma possiamo affermare che si dividono in quattro grandi sezioni: materie prime, dette anche commodities; le coppie di valute; i maggiori indici; e infine, i titoli azionari di società quotate in Borsa.

Oggi ci concentreremo su una specifica materia prima, ovvero il platino, uno dei metalli più preziosi in circolazione.
Non è comune come le altre commodities, come l’oro e il petrolio, ma vale la pena di approfondire al meglio l’argomento, con l’intento di diversificare il proprio investimento.

Il platino, un metallo davvero prezioso

Si tratta di un materiale molto prezioso e tra i più rari sulla Terra, e si trova all’interno dei meteoriti.

Circa il 50% del consumo totale di platino, è da attribuire al settore dei gioielli.
A causa dell’elevata concentrazione e della particolarità dei suoi componenti, è solo negli ultimi decenni che si è compreso come fondere correttamente il platino per sfruttarlo al meglio nella produzione di anelli, collane, bracciali, etc.
Inoltre è interessante sapere che Il platino viene anche utilizzato come componente fondamentale dei convertitori catalitici nei motori. Ma è anche alla base di altri settori, come in campo medico, in cui si adopera questo materiale, ma in quantità molto inferiori rispetto al primo caso.
Oggi, la maggior parte del platino estratto, poco più dell’80%, proviene dal continente africano. Il restante si divide per lo più tra Russia e Nord America.

Come investire sul platino nel trading online?

Oltre all’investimento del materiale vero e proprio, il platino è negoziato, come strumento finanziario, su scala globale, in particolar modo è scambiato al New York Mercantile Exchange (NYMEX), al Chicago Board of Trade (eCBOT) e in Asia presso la Tokyo Commodity Exchange (TOCOM).
Questo significa che un trader non acquista o vende il platino, ma può ottenere i profitti dalle diverse oscillazioni di prezzo dell’asset.
Bisogna sottolineare che per poter compiere queste specifiche attività è necessario affidarsi alle piattaforme online apposite e regolamentate da organi di vigilanza e controllo.

Per poter investire nel trading online sul platino esistono tre possibilità le opzioni binarie, i futures e i CFD.

Analizziamoli nel dettaglio:

  • Le Opzioni binarie: la possibilità di effettuare una previsione sul valore del platino in un determinato periodo di tempo.
  • Futures: si tratta di contratti a termine standardizzati che vengono scambiati in Borsa, in cui due parti si impegnano a scambiarsi beni o attività a una data scadenza e a uno specifico prezzo. Coloro che acquistano puntano al rialzo dei prezzi dal momento di acquisto del futures a quello della scadenza. Coloro che vendono sperano, invece, nel ribasso dei prezzi.
  • CFD (Contratto Per Differenza) sul platino copia il prezzo del futures a scadenza più prossima. Il broker che offre i CFD applica al prezzo dei futures una percentuale per il proprio servizio, detta comunemente spread.

I fattori da considerare, che influenzano il prezzo del platino

Il prezzo del platino viene influenzato da diversi fattori, tra cui:

  • è essenziale confrontare il prezzo del platino a quello dell’oro. Esiste una motivazione specifica, ovvero quando i mercati finanziari sono stabili, di solito si stima che il platino valga circa il doppio rispetto all’oro. Tuttavia, però nel momento in cui il prezzo dell’oro sale, al contrario il prezzo del platino scende. Spesso i due asset sono caratterizzati da una relazione inversa: ovvero quando uno sale, l’altro scende.
  • Come affermato nel paragrafo precedente, il platino è una risorsa naturale molto rara. Per questo motivo il prezzo viene influenzato dalla domanda e dalla offerta; e in particolar modo dalle quantità estratte rispetto alla richiesta di platino nel pianeta.
  • Siccome il platino possiede delle specifiche proprietà, uniche nel suo genere, la maggior parte di questo materiale viene destinato a determinate industrie. Un solo cambiamento rilevante all’interno di queste industrie può portare a forti oscillazioni del prezzo del platino, con un conseguente aumento o diminuzione di valore. Per capire meglio, come detto in precedenza, che il platino viene usato nei motori. Supponiamo, per esempio, che le società del settore dovessero ridurre drasticamente l’utilizzo di motori a scoppio, e preferire i prodotti che derivano da fonti di energia rinnovabile, il valore del platino potrebbe calare, perché non sarà più un materiale necessario in quel campo.

Migliori Broker Trading Binario testati dal Nostro Staff

Tutte le piattaforme presenti nella lista sono state testate del nostro Staff composto da Traders professionisti ed analisti finanziari.

BrokerRecensione*Caratteristiche*Fai Trading
#1IQoption
Recensione iqoption
Recensione 24option
Deposito minimo 10€!
Deposito: 10€
Profitto: 91%*
Milioni di
trader in tutto
il mondo!

Vai al Broker!*
Visita il broker!
#2Broker ETX capital
Recensione ETX capital
Recensione ETX capital
Rischi limitati!
Deposito: 200,00$
Profitto: 85%*
Piattaforma
facile e intuitiva!

Vai al Broker!*
Visita il broker!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.:Tutti I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Legalità: Licenze e Autorizzazioni del Broker, CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Vantaggi e Bonus: Vantaggi o Bonus progressivi che offrono i Broker al primo deposito.
*Guadagno: il valore percentuale massimo di guadagno che i Brokers offrono nel caso di negozio “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Trade minimo: Il valore minimo di denaro accettato dal broker per aprire una transazione di mercato.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.