Come investire e guadagnare con l’asset oro nelle opzioni binarie

Investire sull'oro con le opzioni binarie

Investire sull’oro con le opzioni binarie

Lo studio degli asset nelle opzioni binarie

La prima regola per poter guadagnare nelle opzioni binarie è conoscere molto bene gli asset, con cui si intende investire.
È possibile scegliere tra vari asset, offerti dai principali broker disponibili online, tra cui le materie prime, le coppie di valute, i maggiori indici e i titoli di società quotate in Borsa.

Supponiamo che, un trader decida di investire i suoi soldi in una materia prima come l’oro, uno degli asset più utilizzati, deve conoscere assolutamente “vita, morte e miracoli” di questa risorsa economica.

L’intento di quest’articolo è proprio quello di fornire una visione completa inerente a questo asset, per supportarti in tutto e per tutto nel tuo investimento.

L’oro: la materia prima più utilizzata

L'asset Oro

L’asset Oro


Come accennato prima, l’oro è una materia prima molto utilizzata, forse perché il suo andamento sul mercato è abbastanza prevedibile, rispetto agli altri asset.

Non solo, questa materia prima viene considerato uno dei metalli più preziosi, che offre molteplici vantaggi, ovvero è caratterizzato da un alto tasso di volatilità e, inoltre, non è influenzato da molti fattori economici, e comunque possono essere conosciuti in anticipo (approfondiremo meglio l’argomento in seguito, in un paragrafo dedicato).

La regola base, in generale, è che il valore dell’oro aumenta in tempi di recessione, e si abbassa in tempi di piena espansione dell’economia. Questo significa che, in linea di massima, il momento ottimale per investire sull’oro è durante i periodi di maggiore instabilità economica.

In pratica, in tempi di crisi economica, l’oro è considerato come un bene rifugio, così sono numerosi gli investitori che spesso trasformano il loro denaro in oro.

Per citare un avvenimento come esempio, durante la crisi della zona euro nel 2011-12, il prezzo dell’oro è salito alle stelle, a causa proprio del forte interesse per questa attività.

Ma ti chiederai: cosa significa l’affermazione “l’oro è un bene rifugio”?

Significa che è facile da scambiare, grazie alla sua liquidità ed è caratterizzato da alcuni vantaggi, come: viene accettato anche in tempi di guerra come moneta di scambio; può essere riconosciuto e liquidato in ogni posto del pianeta; e il suo valore aumenta con il passare del tempo.

Come investire sull’oro nelle opzioni binarie?

Come investire nell'oro

Come investire nell’oro


Come accennato prima, una delle caratteristiche principali dell’oro è la sua alta volatilità.

Di conseguenza, le molteplici e repentine variazioni durante tutto il giorno spesso portano sia un probabile profitto per i trader, ma anche possono far perdere una fetta o tutto il capitale investito. Quindi, non dimenticare mai, che l’alta volatilità possiede i suoi lati positivi, ma anche i suoi lati negativi.

I maggiori broker, come BDSwiss e 24option, offrono diverse tipologie di opzioni binarie, dalle opzioni binarie classiche alle opzioni binarie a 60 secondi, in cui è possibile scegliere l’oro come asset.

In generale, è consigliabile investire nel trading di opzioni binarie oro solamente se si ha familiarità con lo specifico asset, ma soprattutto se si è aggiornati costantemente sulle ultime notizie economiche, oltre ad avere una valida strategia di trading.
Inoltre, per investire con successo è essenziale consultare perennemente le quotazioni relative all’oro in tempo reale e i relativi grafici di riferimento.

Gli elementi che influenzano il prezzo dell’oro

Il principale elemento che influenza il prezzo dell’oro è sicuramente il dollaro statunitense. Il motivo è abbastanza chiaro, ovvero l’acquisto di questo metallo viene effettuato con questa valuta.

In sostanza, vuol dire che maggiore sarà il prezzo del dollaro e maggiore sarà anche il prezzo dell’oro; contrariamente una diminuzione del dollaro provocherà una conseguente riduzione del prezzo dell’oro.

Un secondo elemento rilevante è l’influenza globale dei mercati finanziari e borsistici, perché in un periodo di crisi i trader preferiscono investire in beni rifugio, proprio come l’oro.

Inoltre, anche le principali notizie macroeconomiche, sono responsabili dell’andamento del prezzo dell’oro, per questo ribadiamo che è fondamentale essere continuamente aggiornati!

Per capire l’importanza, il giorno dopo la news della discussa Brexit, accaduta il 24 giugno 2016, il prezzo dell’oro è schizzato da 1253.70 a 1320. Questo è dovuto proprio alla reazione di estrema preoccupazione di molti investitori allo specifico fatto, che li ha spinti a puntare maggiormente sull’oro.

Esistono, infine, tre fattori collegati fra loro, che influenzano in modo costante il prezzo dell’oro e sono: domanda, offerta, e speculazione.

Il trader deve, inoltre, considerare anche elementi come la politica monetaria delle banche centrali, la domanda dell’industria, le varie crisi nazionali e l’instabilità politica, oltre che a quella economica, precedentemente citata.

Si tratta di fattori non determinanti, ma sicuramente molto influenti.

Grafico del prezzo dell’oncia d’oro

Maggiori informazioni sulla quotazione Oro in tempo reale

Migliori Broker Trading Binario con i quali negoziare

Tutte le piattaforme presenti nella lista sono state testate del nostro Staff composto da Traders professionisti ed analisti finanziari.

BrokerRecensione*Caratteristiche*Fai Trading
#1IQoption
Recensione iqoption
Recensione 24option
Deposito minimo 10€!
Deposito: 10€
Profitto: 91%*
Milioni di
trader in tutto
il mondo!

Vai al Broker!*
Visita il broker!
#2Broker ETX capital
Recensione ETX capital
Recensione ETX capital
Rischi limitati!
Deposito: 200,00$
Profitto: 85%*
Piattaforma
facile e intuitiva!

Vai al Broker!*
Visita il broker!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading di opzioni binarie.

*Importo da accreditare a conto in caso di commercio di successo.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.

N.B.:Tutti I Brokers elencati sono certificati e autorizzati in Italia dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

*Legalità: Licenze e Autorizzazioni del Broker, CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Vantaggi e Bonus: Vantaggi o Bonus progressivi che offrono i Broker al primo deposito.
*Guadagno: il valore percentuale massimo di guadagno che i Brokers offrono nel caso di negozio “In The Money”.
*Deposito minimo: l’importo del deposito minimo o il deposito minimo accettato dal broker per aprire un conto reale.
*Trade minimo: Il valore minimo di denaro accettato dal broker per aprire una transazione di mercato.
*Conto Demo: I Brokers elencati una volta effettuato il primo deposito permettono di negoziare con un conto demo, senza soldi veri.